Pane, amore e... Ciociaria

Ciambelle al vino

Le ciambelle al vino o m'briachelle sono dei dolci caratterozzati da un impasto profumato da semi di anice e ricoperti da granelli di zucchero.

Sono dolci poveri e secchi che pertanto si possono conservare per molto tempo e che si basano su un semplice concetto: utilizzare esclusivamente ingredienti facilmente reperibili in casa. Numerose sono le varianti. A fare la differenza, innanzitutto la scelta del vino e della farina. Occorre però sottolineare un concetto fondamentale: che il vino sia bianco, rosso o liquoroso, che la farina sia bianca, integrale o di mais, il risultato è sempre e comunque assicurato!

Le m'briachelle devono il loro nome non alla presenza di vino nell'impasto ma al fatto che vengono gustate inzuppandole nel vino.

  • Ingredienti:
    • 1kg di farina;
    • 250gr di zucchero;
    • 250ml di olio di semi;
    • 200ml di vino;
    • Anice.

La preparazione è piuttosto semplice. Si dispone la farina a fontana, al centro si inseriscono gli ingredienti e si impasta il tutto. Si amalgamano tutti gli ingredienti e si da una forma cilindrica alla pasta con un diametro di un centimetro. Si taglia, quindi, il cilindro di pasta e si uniscono le estremità così da ottenere la caratteristica forma di ciambella. Si dispongono in una teglia e cospargono di zucchero. Si lasciano cuocere in forno a 180° per 20 minuti.