Ciociaria del gusto
Pane, amore e... Ciociaria
PANE, AMORE E...

CIOCIARIA

La Ciociaria, la terra che ha dato i natali a Cicerone, Mastroianni, Manfredi, De Sica, solo per citarne alcuni, ha una storia antica che racconta di un popolo laborioso con una forte impronta contadina e di un territorio senza confini, ricco di borghi medievali, tradizioni e gastronomia di qualità.
La sua gente non ha mai dimenticato gli antichi sapori, fatti di semplicità ed ancora fortemente impregnati della tradizione contadina e pastorale. Curzio Malaparte quando nel dopo guerra risaliva in macchina la penisola partendo da Napoli,

man mano che si avvicinava dalle parti di Sessa Aurunca, iniziava a sentire, ci racconta, il sapore e l’odore della Ciociaria.
Si tratta di piatti semplici ma sapientemente elaborati attraverso tecniche e procedimenti tramandati di generazione in generazione, gelosamente custoditi da ogni famiglia per riproporli nel pranzo della domenica.
In Ciociaria la pasta è solo quella lavorata a mano, il pane è solo cotto a legna, l'olio è solo quello prodotto nel territorio.

Girai la Cioceria per lungo e per largo, guardando commosso le cinte murarie dei padri Sabelli, gli archi romani lungo la Via Latina, le strade di pietra polita con le botteghe degli antichi artigiani, i palazzi fioriti dei Consoli e dei Podestà[...]. E le chiese, cenobi, silenziosi santuari rivestiti di roccia. Luoghi lungamente ed amorosamente conservati, dove "c'è bello".

Specialità
Enologia
Tradizione

La Ciociaria, prima di essere abbracciata dallo Stato Pontificio, ha subito varie dominazioni, da quelle più antiche dei Volsci e dei Romani, fino a quelle francesi e spagnole e, quindi inevitabilmente, la sua cucina ha assorbito tratti e usanze di queste popolazioni, aprendosi a ingredienti e pratiche gastronomiche nuove.
Tanti sono i prodotti tipici da assaggiare in Ciociaria, gran parte dei quali fanno parte del suo tessuto economico da secoli.
Ogni piatto affonda le radici nella povertà e nella fatica e la cucina diventa uno spazio culturale che tramanda con sapori, odori e prodotti locali, la storia di un territorio che conserva le immagini di un passato fatto di tradizioni e soprattutto di condivisione.
E allora che il nostro viaggio tra i sapori ciociari abbia inizio…