Pane, amore e... Ciociaria

La Marzolina

Il periodo di produzione di questo formaggio era solo nel mese di marzo, periodo di lattazione della capra ed a questo deve il suo nome. È un piccolo e saporito cacio dalla pasta dura, tipico della Ciociaria, ricavato da latte caprino.

Il Marzolino può essere fatto anche con il latte vaccino o ovino, oppure con una miscela di varie origini. Questa sua caratteristica determina diverse tipologie di caseificazione.

Si può consumare anche fresca, ma secondo la tradizione deve stagionare. Alcune tipologie sono pronte dopo un giorno, altre arrivano a un anno di stagionatura. Può anche essere conservato sott'olio e aromatizzato con spezie.

Si presenta con una forma cilindrica allungata oppure tronco – conica, non presenta la crosta, ma una buccia dura e asciutta. Ha un colore bianco latte, ma dopo alcuni mesi di permanenza nell’olio di oliva diventa il bianco diventa avorio